Planet Terror

Tarantino è conosciuto in tutto il mondo per cui può dormire sugli allori continuando ad arricchirsi. Rodriguez, invece, non ha un nome altrettanto altisonante, così necessariamente deve fare dei bei film per fare soldi. Grindhouse di Tarantino è stata una cagata immonda, e sentirne certi commenti positivi è stata un’offesa all’intelligenza umana e alla storia del cinema. Dialoghi noiosissimi e personaggi poco interessanti (a parte, ovviamente, Stuntman Michael) quasi imperdonabili nonostante le apprezzabili scene d’azione.

Davanti a Planet Terror, Tarantino diventa quasi impresentabile.Grindhouse è garbage, non trash. Rodriguez, come ci ha dimostrato anche ultimamente, è trash artistico, con tutto ciò che un film del genere deve possedere: personaggi ipercarismatici (tutti), una storia incredibilmente assurda e fuori di testa, combattimenti volutamente sopra le righe e scene di una violenza gratuita e sanguinolenta così esagerata da rendere questo film un vero e proprio capolavoro!

Non manca veramente nulla in questa pellicola che, a discapito di quel che potrebbe sembrare dal titolo e dal trailer, altro non è che uno zombie movie. Il miglior zombie movie forse di sempre, decisamente meno noioso e più soft degli zombie di Romero, meno raffinato di quelli inglesi (e dementi ), ma pieno di carica ironica e distruttiva.

Ancora cerco di capire come faccia a sparare

Non esiste nemmeno un momento non-morto (ahah, simpatico): ogni scena, ogni dialogo è finalizzato ad intrattenere lo spettatore che non può che uscire soddisfatto dal cinema grazie alla micidiale coralità di tutto il cast.

Scene geniali e originali saranno all’ordine del giorno, come lo saranno le splatterose e ironiche morti dei personaggi.

Noterete poi durante la visione diversi personaggi famosi di cui però non voglio citar nomi. Buona la prestazione dell’ex ragazza di Marilyn Manson (presente anche nel film di Tarantino) e apprezzabile la comparsata di Fergie (la vocina angelica dei Black Eyed Peas).

Pregevole anche la fine di Tarantino

Potrei elogiare per ore e ore questo film, ma forse la cosa migliore che posso fare e consigliarvene assolutamente la visione. Ovviamente non dovrete pretendere un film serio, credibile e realistico, ma divertimento allo stato puro.

La quintessenza del trash.

Quasi una blasfemia chiarmarlo b-movie.

This entry was posted in cinema, cinema, film 2007, grindhouse, lancil9, planet terror, robert rodriguez, zombie, zombie week. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.