Tower defense su iPad e iPhone

Ci scrive il Col. Khadaffy da Nuclear War (Amiga): “Onorevole R.C. Hammers, sono settimane che sto chiuso in un bunker nella speranza di non essere beccato dalla U.S. Gold, che vuole ritirarmi dal mercato, così mi chiedevo se voi, esperti di strategia, sareste stati in grado di fornirmi qualche stratagemma per difendermi dal nemico numericamente superiore.”

Caro Colonnello, hai chiesto aiuto alle persone giuste! Chiuso nel tuo bunker, senza nemmeno bisogno di cavi della luce, puoi imparare tutto ciò che serve grazie ai tower defense su iPad (e volendo anche iPhone e iPod). Scoprirai che difendersi dal nemico non è mai stato così divertente!DUNGEON DEFENSE

Per una volta si comandano i cattivi! (qualcuno ha detto Dungeon Keeper?)

Il miglior modo per affacciarsi al mondo dei tower defense è farlo con un gioco bruttino, ma molto semplice e immediato. In Dungeon Defense, nei 4 scenari selezionabili, avremo il compito di impedire ai nemici, talvolta cavalieri più o meno abili, piuttosto che maghi deboli ma pericolosi, di raggiungere il re, la sfera, l’ingresso o il portale che stiamo cercando di difendere.

La struttura di gioco è semplicissima, e la libertà di scelta è ai minimi storici. Tutto ciò che dovremo fare sarà posizionare in poche caselle preselezionabili uno dei tre tipi di difensori: uno scheletrino, debole ma economico, uno scheletrone, forte ma lento, o un arciere, scarso ma efficace. Una volta posizionati potremo solo aspettare di vedere cosa succede e, una volta messi da parte i soldini, potremo fare l’upgrade (fino a tre livelli di potenza) dei nostri sottoposti.

A livello easy il gioco è imbarazzante per quanto è facile, mentre già da livello medio è importante studiarsi un minimo di strategia, ma niente di trascendentale. Facile, semplice, ma divertente.

GIUDIZIO FINALE: 7

Dungeon Defense su App Store
Dungeon Defense HD su App Store

IROME
Il famoso attacco alla scala di Milano

Rimanendo nell’ambito dei TD poco complessi, ecco un titolo piuttosto anomalo e potenzialmente inutile. In iRome il nostro scopo è quello di bloccare il passaggio agli eserciti dei nostri rivali, che siano essi celti, cartaginesi o persiani. Anche in questo caso le posizioni delle nostre armate saranno fisse e limitate, e anche in questo caso tutto ciò che dovremo fare una volta scelte truppe semplici – guerrieri o arcieri – sarà l’upgrade fino a tre livelli di potenza.

La grafica molto carina si distacca un po’ dal classico stile dei tower defense, mostrando orizzontalmente diversi piani uniti da scale.

Tecnicamente niente di speciale, e come gioco per iniziarsi al mondo dei TD meno efficace di Dungeon Defense.

GIUDIZIO FINALE: 5

iRome su App Store
iRome HD su App Store

EPIC WAR TD
“Costava troppo fare delle strade dritte?”

Questo Epic War TD si distingue per una bella grafica, curata e dettagliata, e per una giocabilità molto interessante. La sua particolarità è infatti quella di essere un titolo complesso, vasto e ben strutturato, senza però diventare mai frustrante o troppo difficile.

Al contrario dei giochi già nominati, qua si fa sul serio, e l’ambientazione fantascientifica viene senz’altro in aiuto. Le torri di difesa a nostra disposizione sono ben cinque, non possono essere distrutte, e ognuna ha una particolarità speciale, per cui ogni arma si addice o meno all’ondata di nemici in corso. C’è la classica torre mitragliatrice, i missili, il super laser, il fascio rallentante e il lanciasiluri, ognuna con una propria peculiarità che, a seconda della combinazione e del punto in cui viene posizionata, può decidere le sorti della nostra partita.

Gli upgrade in questo gioco sono decisamente numerosi e importanti. Oltre alla scelta della potenza potremo aumentare la gittata delle nostre armi e il numero di danni provocati ogni secondo.

Insomma in questo gioco non è possibile affidarsi al caso o alla fortuna sperando di aver messo il difensore giusto al posto giusto. Le variabili cominciano ad essere talmente tante da costringerci ad usare il cervello.

Grosso plauso anche alle varie mappe, tutte così poco omogenee da sembrare ogni volta un gioco diverso.

GIUDIZIO FINALE: 9

Epic War TD su App Store
Epic War TD – iPad Edition su App Store

SENTINEL 3: HOMEWORLD
“L’importante è che l’interfaccia sia intuitiva!”

Giusto per aggiungere il tower defense (di quelli senza fiori e patate) più famoso per dispositivi iOS, va nominato anche questo Sentinel 3, altro TD caratterizzato da grafica eccellente, giocabilità ottima e discreta longevità.

In realtà i giochi prima nominati non hanno niente da invidiare a questo titolo, ma l’estrema durata e l’evoluzione raggiungibile partita dopo partita rendono comunque Sentinel 3 un titolo importante e completo.

Personalmente mi sono divertito di più con Epic War TD, ma è innegabile che questo terzo capitolo di Sentinel ha tutto ciò che un TD dovrebbe avere e forse anche qualcosa di più (tipo le armi d’emergenza in grado di salvarci letteramente il culo nei momenti di crisi).

Un ottimo modo per occupare la nostra oretta quotidiana sulla tazza del cesso.

GIUDIZIO FINALE: 8

Sentinel 3: Homeworld (versione iPhone) su App Store
Sentinel 3: Homeworld (versione iPad) su App Store

This entry was posted in i lettori ci scrivono, informatica, ipad, ipad 2, iphone, ipod, lancil9, tower defense, videogiochi, videogiochi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.