Speciale Fringe

C’eravamo fermati alla quinta puntata dell’ultima stagione, ma nel frattempo Fringe è continuato con cadenza altalenante fino all’ultimo episodio. Siamo arrivati alla fine dei giochi, e alla fine dei viaggi spazio/dimensio/psico/temporali. Con un po’ di ritardo e con una vistosa lacrima napoletana sul viso, ci accingiamo a valutare tutte le puntate fino all’epilogo tanto atteso! Fringe S05E06 (Through the Looking Glass and What Walter Found There)WARNING: SPOILERUZZI QUA E LÀ!

Puntata notevole, forse la più bella dell’intera stagione. Non solo vengono buttate sul piatto le prime informazioni rilevanti per arrivare consapevoli al finale, ma la fantascienza (che spesso tanto fanta non è) della serie raggiunge nuovi spettacolari e inquietanti risvolti.

GIUDIZIO BREVIS: 5/5
Assolutamente magnifica!

Fringe S05E07 (Five-Twenty-Ten)

Episodio sottotono, incentrato sempre sulla ricerca di indizi per scoprire come fermare i cattivi, ma i lunghi dialoghi, la poca azione, e i vari sentimenti dei personaggi spezzano molto il ritmo. Buoni però i presupposti per un buon seguito.

GIUDIZIO BREVIS: 2/5

Di transizione.

Fringe S05E08 (The Human Kind)

Peter, ormai entrato nell’ottica degli osservatori, studia un modo per portare a termine la guerra, ignorando i piani del padre. Buona la dicotomia tra sentimenti e ragione, e sopratutto buono il fatto che non l’hanno tirata troppa per le lunghe!

GIUDIZIO BREVIS: 3/5
Apprezzabile!

Fringe S05E09 (Black Blotter)

Puntata importantissima. Cominciano i richiami al passato della serie, tornano personaggi che più o meno potevamo ricordarci, e sopratutto c’è il mega trip di Walter, degno di nota e di stima.

GIUDIZIO BREVIS: 4/5
Ci stiamo veramente avvicinando…

Fringe S05E10 (Anomaly XB-6783746)

Ancora una puntata intensa, incentrata, come dice il titolo, sull’anomalia degli osservatori. Un episodio chiave per l’economia della serie, sia per chi purtroppo verrà a mancare, sia per chi invece tornerà. Solo altre tre puntate per chiudere tutto, ce la si può fare?

GIUDIZIO BREVIS: 4/5
Puntata importantissima che lancia il cliffhangerone finale.

Fringe S05E11 (The Boy Must Live)

Torna il primo osservatore a cui ci siamo affezionati, spiegandoci un po’ tutto e dando un completo senso a tutta la serie… e inevitabilmente al finale.

GIUDIZIO BREVIS: 4/5
Comincia bene la strada verso la fine.

Fringe S05E12 (Liberty)

Ci siamo, ultime due puntate. Tanta azione, qualche dialogo, qualche abbraccio, qualche lacrima, qualche viaggetto dimensionale… i presupposti per un finale epico ci sono tutti.

GIUDIZIO BREVIS: 4/5
Speriamo che nella prossima arrivi chi pensiamo possa scombussolare tutto!

Fringe S05E13 (An Enemy of Fate)

Siamo arrivati alla conclusione. Il mondo in qualche modo va salvato dalla minaccia degli osservatori. Dalle prime stagioni non era chiarissimo dove si volesse andare a parare, e per dare un senso un po’ a tutto è stato scelto di prendere i fatti degli episodi più belli e più famosi e ritirarli fuori, forzando quindi una specie di continuità. Purtroppo è mancato proprio il personaggio da cui ci si aspettava di tutto.

GIUDIZIO BREVIS: 3/5
Non è arrivato chi poteva cambiare le sorti della serie. Grazie comunque per questi cinque fantastici anni di fantascienza ad alti livelli.

This entry was posted in #telefilm, -visioni episodiche, fringe, lancil9, recensioni telefilm, serie tv. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.